dal 21 al 30 settembre 2018 a Forlì e in Romagna

Il Mercoledì del Buon Vivere parla di come eravamo e di come siamo

Il mercoledì del Buon Vivere parla di come eravamo e come siamo
attesi in città Pippo Baudo, Peppe Vessicchio, Lucrezia Reichlin, Marc Lazar, Maurizio Cheli e molti altri

Un mercoledì intenso e pieno di spunti è quello della nona edizione della Settimana del Buon Vivere: Pippo Baudo con Peppe Vessicchio racconteranno come è cambiata l’Italia vista dalla tv, l’economista Lucrezia Reichlin e lo storico Marc Lazar tracceranno il quadro del cambiamento nello scenario economico e l’astronauta Maurizio Cheli presenterà la Notte Europea del Ricercatori.
La mattina di mercoledì sarà dedicata alla terra vista dall’alto: alle 10 alla Chiesa di San Giacomo l’evento per le scuole: “Luoghi inconsueti: luoghi visti dall’alto”. Con Fabrizio Giuletti (Professore Associato in Meccanica del Volo presso l’Università di Bologna) e Paolo Tortora (Professore ordinario Dipartimento di Ingegneria Industriale). Modererà Alessandro Talamelli (Dir. Centro Interdipartimentale Ricerca Industriale sull’Aeronautica sempre dell’Università di Bologna Unibo). A seguire l’atteso intervento dell’astronauta Maurizio Cheli “Volare sulle nuvole”. Alle 12.30 la conferenza stampa scenica aperta a tutti: “Luoghi Del Futuro. Notte Europea dei ricercatori 2018”per presentare il programma della manifestazione. Saranno presenti Maurizio Cheli, Fèlix San Vincente (Presidente del Campus di Forlì), Cinzia Bevitori (Referente della Notte Europea dei Ricercatori), Alessandro Talamelli (Direttore Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale sull’Aeronautica).

Alle 18.30 alla Chiesa di San Giacomo l’experience colloquia “Metamorfosi economiche e democratiche. Quale nuova economia. Quale nuova comunità”. Interverranno Lucrezia Reichlin, Marc Lazar e il presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì moderati dal direttore del Foglio Claudio Cerasa.

La Reichlin ha insegnato all’Université libre de Bruxelles, è stata Direttore generale alla Ricerca alla Banca centrale europea di Francoforte, è autrice di numerosi contributi pubblicati nella serie “Working paper series”, è professore di economia alla London Business School. È membro della British Academy, dell’Academia Europæa e del consiglio della Royal Economic Society. Fa parte del consiglio di amministrazione di UniCredit e del Cda di Messaggerie Italiane spa. Ha pubblicato articoli in prestigiose riviste internazionali, come la Review of Economic Studies e il Journal of Econometrics. Per il National Bureau of Economic Research ha curato alcuni volumi della serie “International Seminar on Macroeconomics” pubblicati dalla University of Chicago Press. Marc Lazar è considerato il miglior specialista francese di politica italiana contemporanea. A Sciences Po è professore di storia e sociologia politica, direttore del Dipartimento di Storia nonché del Gruppo di Studi e di Ricerche Interdisciplinari sull’Italia contemporanea. Insegna anche all’Università luiss-Guido Carli di Roma, dove è il presidente della School of Government. È autore di varie opere sulla sinistra europea e sull’Italia, ed editorialista de «la Repubblica».
L’incontro è a cura di Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

Alle 21.30 il San Giacomo ospiterà l’uomo che più di tutti rappresenta la tv italiana: Pippo Baudo, per l’occasione in compagnia di Peppe Vessicchio per un racconto intitolato: “L’Italia che cambia, la tv che racconta”. Modera l’incontro Ernesto Assante.

Giovedì mattina alle 9.30 l’evento per le scuole “Internauti del Buon vivere. Dalle fake news alle reali opportunità messe a disposizione dal web”. Con Claudio di Biagio (regista e conduttore radiofonico) in collaborazione con Spazio Comune.

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter