dal 21 al 29 settembre 2019 a Forlì e in Romagna

Il lunedì del Buon Vivere è con Marina Massironi, Gianmarco Tognazzi, Ugo Nespolo e molti altri

Forlì (22/9/2019): Lunedì 23 settembre slle 20, alla Chiesa di San Giacomo l’artista Ugo Nespolo (anche creatore dell’immagine del Buon Vivere 2018 e 19) dialoga sulla responsabilità dell’artista con Gianmarco Tognazzi e, nello stesso spazio ma alle 21.30, Marina Massironi va in scena con lo spettacolo “Ma che razza di Otello?”.

Alle 20 alla Chiesa di San Giacomo il programma del lunedì sera del Buon vivere prevede il dialogo tra il Maestro Ugo Nespolo e l’attore Gianmarco Tognazzi sul ruolo dell’artista nella società di oggi partendo da due punti di vista particolari. Nel corso dell’evento verrà presentato il libro “Maledette Belle Arti” di Nespolo. Il tutto con la cornice artistica delle
note romantiche tra chitarra e archi del Trio Giuliani (chitarra Paolo Benedetti, violino Simona Cavuoto, violoncello Tatyana Mukhambet).
Appuntamento a cura di Istituito Musicale Angelo Masini, in collaborazione con Centro Diego Fabbri, Associazione Mozart Italia sede di Forlì-Cesena.

Alle 21.30, sempre al San Giacomo, lo spettacolo teatrale “Ma che razza di Otello?”, con Marina Massironi, testi di Lia Celi e musiche originali di Paolo Cananzi.
Un’inaspettata rilettura della storia dell’impresa verdiana, delle regole del melodramma e dei temi cari alla tragedia shakespeariana: la gelosia, il razzismo, il plagio, la calunnia.
Il gioco della riscrittura propone un inedito punto di vista al femminile rispetto alle eroine del melodramma e si apre a divertenti e amari cortocircuiti con l’attualità.

Il lunedì del Buon Vivere però inizia fin dal mattino con l’incontro per le scuole di Salvatore Gibiino di Cooperativa Pio La Torre Libera Terra e del Consorzio Libera Terra Mediterraneo.
Alle 17 al Foyer del Teatro Diego Fabbri (Corso Diaz 47) il filosofo Umberto Curi è protagonista de “La saggezza del cinema”, una lezione per parlare di come i film abbiano raccontato i cambiamenti del mondo, appuntamento a cura di Agenda Filosofica, Menabò Group, In Magazine.

Martedì 24 settembre la mattina si apre con la proiezione per le scuole di “C’è tempo”, film di Walter VELTRONI. Al termine delle proiezioni l’autore dialogherà, via skype, con i ragazzi presenti in sala.

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter