dal 21 al 29 settembre 2019 a Forlì e in Romagna

Parte da Matera2019 il Festival del Buon Vivere

Forlì (18/6/2019): La decima edizione della Settimana del Buon Vivere, che quest’anno, anche su stimolo della Regione Emilia-Romagna diventa Festival del Buon Vivere, è stata scelta da Matera2019, Capitale Europea della Cultura, come esempio di costruzione di una comunità basato sulla cultura. Il 21, 22 e 23 giugno infatti la città dei Sassi ospiterà il prologo al Festival (che si terrà a Forlì e in Romagna dal 21 al 29 settembre) lanciando il progetto FOR MAT, il weekend del Buon Vivere.
Sarà Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, a ospitare il prologo della decima edizione della Settimana del Buon Vivere, da quest’anno Festival del Buon Vivere. Il progetto, nato dalla fruttuosa collaborazione tra Romagna Terra del Buon Vivere, Consorzio La Città Essenziale e Fondazione Sassi, porta per la prima volta in Basilicata il “Festival del Buon Vivere” con FOR MAT il weekend del Buon Vivere.

Forlì e Matera, dunque, unite in FOR MAT per mettere in relazione buone pratiche legate al bene comune, per diffondere il valore dell’essere comunità come processo innovativo per la sostenibilità praticata. Ossia, la Cittadinanza nella quale riconoscersi.

Non a caso Matera 2019, la metafora dei Sassi come stratificazione del tempo che aggiunge e non disperde, di coscienze che determinano sviluppo responsabile. Non a caso Forlì, nel decennale del Festival del Buon Vivere, esperienza partecipata di economia della relazione.

Appuntamento quindi a Matera in piazza Cesare Firrao, con l’editoriale del sociologo Aldo Bonomi, gli approfondimenti del direttore del periodico VITA Stefano Arduini, il monologo teatrale della celebre Lella Costa, la comicità di Paola Minaccioni, gli inediti scatti su Matera del fotografo Luca Campigotto e la presenza dell’ideatrice della Settimana del Buon Vivere Monica Fantini, e tanti altri ospiti di eccezione del mondo della cultura e dell’imprenditoria materana.

“Il “nostro” Buon Vivere – raconta Monica Fantini – ci viene sempre più richiesto da diverse parti d’Italia e del mondo. Evidentemente vedono la nostra iniziativa come un efficace e sostenibile volano per attivare buone pratiche nella società. Noi quindi siamo ben felici di esportare questa nostra idea, perché, come diciamo sempre, chi semina Buon Vivere raccoglie futuro, ogni giorno”.

 

LEGGI IL PROGRAMMA COMPLETO

 

 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter